Il cinema racconta Italia: L’eclisse 1962

L'eclisse
L’eclisse di Michelangelo Antonioni (1962)

L’eclisse vinse il Premio Speciale della giuria al Festival di Cannes 1962.

5 pensieri riguardo “Il cinema racconta Italia: L’eclisse 1962”

  1. Il cambiamento dopo dieci anni. In mezzo il boom economico, le superstrade illuminate, le costruzioni avveniristiche, la donna che si veste, finalmente come le pare e che è certo più disinibita; anche per lei, però, la solitudine è tanta!

  2. La rivoluzione industriale ha lasciato certamente il suo segno, ma senza dubbio l’arretratezza permane, nel ’62, ma anche oggi, perché tutti processi di trasformazione in Italia sono avvenuti con molto ritardo, a cominciare dalla formazione dello stato nazionale.

I commenti sono chiusi.